Skip to main content

BIELLE

Storia di una torta con caffè zuccherato e ottimo rhum

L’isola di Marie-Galante, nell’arcipelago di Guadalupa, è rotonda come una torta, la “grande galette”, perfetta per il caffè. Jean-Pierre Bielle nel 1769 è uno di quelli che il caffè lo coltiva e due suoi discendenti, Nicolas e Maximilien, pensano allo zucchero, inaugurando la loro piantagione nel 1826. A quel punto tutte le attività economiche dell’isola vertevano sulla produzione di zucchero decorando il paesaggio con cento mulini a vento in pietra per dare energia agli zuccherifici e alle distillerie.

Oggi, nel rispetto delle tradizioni la canna da zucchero è ancora tagliata a mano e trasportata su carri trainati da buoi e la distillazione avviene in alambicco Savalle a 3 colonne, 2 delle quali di ispirazione creola. Alla Rhum Bielle però piacciono anche le innovazioni, così sperimentano nuove tipologie di rhum, soprattutto creando collezioni di rhum monovarietali e nel 2015 armano una goletta, la Tres Hombres, stivandola con barili di rhum che nel lungo viaggio tra Marie-Galante e la Francia affina il suo carattere unico all’aria di maree nel moto delle onde.

Nel 2020 la goletta perderà nell’oceano il suo prezioso carico. Se l’esperimento si ferma, non si fermano le idee di Bielle, pronta a nuove audaci avventure

BIELLE

Storia di una torta con caffè zuccherato e ottimo rhum

L’isola di Marie-Galante, nell’arcipelago di Guadalupa, è rotonda come una torta, la “grande galette”, perfetta per il caffè. Jean-Pierre Bielle nel 1769 è uno di quelli che il caffè lo coltiva e due suoi discendenti, Nicolas e Maximilien, pensano allo zucchero, inaugurando la loro piantagione nel 1826. A quel punto tutte le attività economiche dell’isola vertevano sulla produzione di zucchero decorando il paesaggio con cento mulini a vento in pietra per dare energia agli zuccherifici e alle distillerie.

Oggi, nel rispetto delle tradizioni la canna da zucchero è ancora tagliata a mano e trasportata su carri trainati da buoi e la distillazione avviene in alambicco Savalle a 3 colonne, 2 delle quali di ispirazione creola. Alla Rhum Bielle però piacciono anche le innovazioni, così sperimentano nuove tipologie di rhum, soprattutto creando collezioni di rhum monovarietali e nel 2015 armano una goletta, la Tres Hombres, stivandola con barili di rhum che nel lungo viaggio tra Marie-Galante e la Francia affina il suo carattere unico all’aria di maree nel moto delle onde.

Nel 2020 la goletta perderà nell’oceano il suo prezioso carico. Se l’esperimento si ferma, non si fermano le idee di Bielle, pronta a nuove audaci avventure

RHUM BLANC & AMBRÉ

    RHUM VIEUX 

      Vuoi essere ricontattato? Scrivici

      * Campi obbligatori


      Hai più di 18 anni?

      Per accedere al sito devi essere maggiorenne